Curando la Causa


Curando la Causa

Il nostro approccio indirizza la causa. Utilizziamo dei metodi molto avanzati in grado di esplorare il funzionamento dell’organismo a livello molecolare e genetico, per affrontare e indagare con precisione le cause di qualsiasi problema di salute.
 
I pazienti che si rivolgono alla Medicina Metabolomica sono persone spinte dal desiderio di capire le cause reali dei loro problemi di salute, oggettivi o soggettivi, e di essere accompagnati verso il loro superamento, il loro miglioramento o, in molti casi, la loro prevenzione.
 
I motivi per cui essi si rivolgono a noi sono dunque - principalmente - i seguenti:
 
Malattie autoimmuni: con questo termine si intendono malattie in cui l’organismo attacca e danneggia i propri stessi tessuti e organi (es. colite ulcerosa, sclerosi multipla, alcune malattie della tiroide, artrite reumatoide);
 
Problemi cronici di salute: si intende come cronico un problema di salute di durata superiore ai tre mesi (es. diabete, alcuni disturbi gastrointestinali, cancro, alcune malattie cardiache);
 
Prevenzione: riguarda persone sane che vogliono conservare o migliorare il loro stato di salute e preparare l’organismo a una longevità in buona salute.
 
Le analisi di laboratorio utilizzate nella Medicina Metabolomica sono  diverse – e più sofisticate - da quelle normalmente eseguite nei test di routine. Infatti nella medicina metabolomica interessano i cosiddetti “metaboliti”, piccole molecole prodotte nelle fasi intermedie del metabolismo a livello cellulare e genetico (DNA).




La loro determinazione consente di identificare precocemente e con precisione carenze nutrizionali, squilibri metabolici, infiammazioni nascoste, allergie alimentari, alterazioni della flora batterica, presenza di sostanze tossiche (“carico tossico”). Consente anche di scoprire predisposizioni genetiche sottostanti che possono essere modificate attraverso dieta, stile di vita, integratori o farmaci (epigenetica). In questo modo si è in grado di identificare quasi sempre le cause profonde di qualsiasi problema di salute.
 
Analisi Metabolomiche su sangue e urina: esplorano e “fotografano” con precisione lo stato di salute del corpo umano e possono guidare il trattamento di eventuali problemi sulla base delle loro cause specifiche.

Le Analisi Metabolomiche possono identificare dati relativi a:
 
- carenza di vitamine e altri elementi essenziali all'interno delle cellule
- funzione cellulare
- carico tossico
- stato antiossidante dell'organismo
- funzionamento del sistema nervoso
- condizione della flora intestinale
- funzione mitocondriale
- metabolismo delle proteine, dei carboidrati e dei grassi
- predisposizione all'infiammazione
- presenza di acidosi o alcalosi
- bilancio degli acidi grassi essenziali (es. omega 3 e omega 6)
- insulino-resistenza e altri indicatori vitali.


La Terapia
 
Il trattamento viene modulato in base alle carenze, alle disfunzioni e agli squilibri biochimici individuati attraverso le analisi metabolomiche e dei telomeri. Esso comprende la prescrizione di integratori specifici, vitamine, minerali, aminoacidi e di  regimi nutrizionali personalizzati con l'obiettivo di ricostituire le carenze e ripristinare il normale equilibrio biochimico dell’organismo. Le terapie farmacologiche possono essere continuate - se già in corso - o prescritte ex-novo quando si dimostrano necessarie o di maggior beneficio alla luce delle evidenze scientifiche più aggiornate.
 
Quali sono i problemi di salute che possiamo affrontare?
 
L’approccio medico tradizionale (“specialistico”) prevede che ogni problema di salute, organo o sistema-specifico, sia sottoposto alla considerazione della specializzazione medica corrispondente.

L'oculista affronta i problemi degli occhi, il neurologo i problemi del sistema nervoso, il gastroenterologo le malattie gastrointestinali e così via.

Si tratta di un modello medico sviluppato e dimostratosi sicuramente efficace nel trattamento dei problemi di salute acuti e di emergenza (es. una polmonite, un infarto dio cuore, un ictus cerebrale, una emorragia, un trauma etc.); tuttavia tale modello non ha dimostrato la stessa efficacia verso i problemi cronici di salute che interessano l’organismo nel suo complesso (es. il diabete, il cancro, le malattie autoimmuni e altre malattie di natura cronica). In queste malattie le terapie farmacologiche sono efficaci nella cura specifica (es. chemioterapia è in grado di guarire alcuni tumori), ma possono compromettere l’equilibrio dell’organismo nella sua interezza.  
 
La Medicina Metabolomica considera il corpo umano nel suo complesso come un sistema biologico integrato  (Systems Biology), una colonia di cellule che interagiscono tra loro e con l'ambiente circostante, un sistema biologico che ha la tendenza a bilanciarsi verso la migliore condizione di salute possibile.

Già Ippocrate, il padre della Medicina, lo aveva capito quando enunciava il principio cardine della buona medicina: Primum non nocere (“primo: non nuocere”); se gli atti terapeutici provocano maggior beneficio che danno, il paziente tende a guarire.

Per questo motivo gli interventi della Medicina Metabolomica si rivolgono al riequilibrio dell’intero organismo e sono in grado di garantire non solo il benessere fisico e mentale della persona, ma anche una maggiore efficacia e tollerabilità delle terapie farmacologiche necessarie alla cura delle malattie. 

L'approccio medico metabolomico non è quindi in conflitto con nessuna terapia farmacologica o trattamento non tradizionale (es. omeopatico) che possono essere effettuati contemporaneamente alla terapia metabolomica. Al contrario migliora l’esito clinico e riduce gli eventuali effetti collaterali legati ai trattamenti farmacologici.
 
Alcune delle patologie che possono giovarsi della Medicina Metabolomica sono:

  • Problemi alla tiroide (Hashimoto, ipo o iper-tiroidismo)
  • Disturbi gastrointestinali (gastrite, reflusso gastroesofageo, colite)
  • Colite ulcerosa
  • Morbo di Chron
  • Malattia tumorale
  • Sclerosi multipla
  • Artrite reumatoide
  • Osteoartrite
  • Artrite psoriasica
  • Spondilite anchilosante
  • Diabete
  • Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Malattie dermatologiche (eczemi, psoriasi)
  • Sindrome da intestino permeabile
  • Disturbi della crescita
  • Disturbi dello spettro autistico
  • Sindrome dell'affaticamento cronico
  • Disturbi della fertilità
  • Allergie
  • Problemi respiratori (asma, bronchite cronica, fibrosi polmonare)
  • Infezioni croniche
  • Osteoporosi, osteopenia
  • Problemi ormonali
  • Diminuzione della libido
  • Problemi del sonno
  • Problemi ginecologici (dismenorrea, menopausa, sindrome dell'ovaio policistico)
 
Come è organizzato il percorso di diagnosi e cura metabolomica: prime visite, esami, controlli.
 
La prima visita consiste in due fasi.

La prima è la visita medica da parte del medico internista esperto in Medicina Metabolomica che raccoglie la storia personale e clinica (anamnesi)  completa, se necessario visita il paziente e, in ogni caso, prescrive le analisi necessarie.

La seconda consiste nel colloquio con il nutrizionista specializzato in Metabolomica che completa l’anamnesi con dati che riguardano le abitudini alimentari, lo stile di vita e i segni e i sintomi necessari alla valutazione clinica delle analisi metabolomiche.
 
Alla prima visita si esegue anche il prelievo del sangue e dei campioni di urina, per l'analisi metabolomica e / o dei telomeri. I campioni di sangue e di urine vengono inviati ai laboratori medici e universitari altamente specializzati che effettuano le analisi metabolomiche e la misurazione dei  telomeri.
 
La seconda visita viene programmata entro un mese, al fine di ricevere i risultati e i regimi terapeutici che compongono il trattamento medico.
 
Il trattamento è formulato in base alle carenze, alle disfunzioni e agli squilibri biochimici riscontrati attraverso le analisi metabolomiche e / o dei telomeri.

Il trattamento consiste da una parte nella prescrizione di integratori nutrizionali, enzimi, aminoacidi, oligoelementi, vitamine, dall’altra in un piano nutrizionale personalizzato al fine di ricostituire le carenze e ristabilire l'equilibrio biochimico del corpo a livello cellulare.

Il trattamento farmacologico, se necessario, può essere adattato in base ai risultati delle analisi.
 
Le visite di controllo sono pianificate nell’arco di 3 a 6 mesi sulla base delle raccomandazioni del medico. 
 
Domande frequenti
 
D - Mi sta già seguendo un altro medico specialista per il mio problema di salute, come sarà influenzato il trattamento che già seguo?
R - La Medicina Metabolomica affronta l'organismo a un livello cellulare, ripristinando il bilancio biochimico, pertanto non è in conflitto con nessun altro trattamento farmacologico o omeopatico prescritto dal proprio medico. Al contrario migliora i risultati e la risposta clinica del paziente, mentre riduce gli eventuali effetti collaterali legati ai farmaci che si assumono e migliora l'efficacia della terapia omeopatica.
 
D - Sto già lavorando con un nutrizionista. È necessario fare la visita dal nutrizionista presso la vostra clinica?
R - Sì, noi raccomandiamo, che tutti i nostri pazienti siano visitati da uno dei nostri nutrizionisti. La nutrizione Metabolomica è un tipo di approccio della medicina nutrizionale molto diverso da quello applicato dalla maggior parte dei nutrizionisti ed è parte integrante del trattamento. La correzione delle abitudini alimentari, lo stile di vita e la risposta dell’organismo al cibo sono fondamentali nella Analisi Metabolomica e nella valutazione dei risultati. Bisogna sapere ciò che viene introdotto nel corpo per valutare correttamente ciò che esce ed è misurato con le analisi.
 
D - Cosa devo portare con me al nostro primo appuntamento?
R- Si consiglia di portare un elenco completo  di tutti i farmaci e integratori che si prendono al momento. È molto importante e utile anche portare le eventuali analisi di laboratorio e le immagini (Radiografie, TAC, etc.) eseguite negli ultimi 12 mesi.
 
D - La mia assicurazione medica copre i costi?
R - Di solito i costi non sono coperti da servizi di assicurazione sanitaria di base. Tuttavia, possono essere coperti da assicurazioni supplementari, in tutto o in parte.
In entrambi i casi sarà fornita una ricevuta dettagliata per i servizi prestati e i  certificati medici da sottoporre alla vostra Compagna Assicurativa.
Avete domande su Metabolomica? Contattaci